linee guida opendata di agid: alcune note di merito 3

Share Button

opendata27 Maggio 2014: Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato la nuova versione delle “Linee guida valorizzazione patrimonio informativo pubblico – edizione 2014“.
Il documento si presenta con 100 pagine che affrontano l’argomento.
Molta della documentazione è inerente a questioni tecniche legate al mondo della semantica.
Ci sono però alcune note molto importanti che vale la pena evidenziare

la sezione 5 “modello operativo per la produzione e gestione dei dati di tipo aperto” si presenta ricca di strumenti molto utili ad una PA.
Si parla di:

  • checklist per guidare all’apertura dei dati
  • utilizzo dei certificati ODI
  • modello di open data engagement scritto da Tim Davies con esempi pratici (che ruotano per la maggiore intorno a opencoesione)

Altre note sono poi:

  • chiari riferimenti al progetto OpenStreetMap e ai dettagli sulla licenza usata (ODbL)
  • una interpretazione ragionevole su come devono essere affrontati i capitolati della PA che rilasciano dati aperti (richiesta fatta nel CAD all’articolo 52 comma 3)
  • il suggerimento di una licenza di attribuzione internazionale (cc-by 4.0) con una formula di richiesta di attribuzione ragionevole (= url del ente che pubblica il dato)

Il documento sarà presentato ufficialmente a ForumPA il 29 maggio, ma nel mese di giugno sarà sottoposto a consultazione pubblica.

Si tratta di un importante documento per guidare all’apertura dei dati.

Share Button

3 thoughts on “linee guida opendata di agid: alcune note di merito

  1. Pingback: Links for 28/05/2014 | Giordani.org

  2. Reply Danilo Dic 22,2014 20:54

    URL al documento contenuto nella pagina linkata è cambiato ma non è stato aggiornato. L’URL corretto è http://www.agid.gov.it/sites/default/files/linee_guida/patrimoniopubblicolg2014_v0.7finale.pdf

    Ciao

  3. Pingback: Linee Guida OpenData 2014 - Piersoft's blog

Leave a Reply