arcgisrest2spatialite: come trasformo una risorsa ArcGIS Rest API in file spatialite

Share Button

Per colpa di Andrea Borruso e Simone Cortesi mi sono messo a guardare le ArcGIS Rest API.

Galeotto fu questo blog postfabbricato_umbria_wgs84
http://blog.spaziogis.it/2014/12/29/take-the-best-use-the-rest/

da cui ho iniziato a investigare sui numeri civici e gli edifici della Regione Umbria per creare un file spatialite
https://github.com/osmItalia/dati-umbria

partendo prima da uno script bash e poi creando uno script python riscrivendo il codice di un altro progetto

Divertendomi ho scoperto che sono tanti i geoportali che usano questa tecnologia.
Ecco un elenco ricavato da una semplice query su google

… il portale cartografico nazionarcgis2spatialiteale http://www.pcn.minambiente.it/arcgis/rest/services e privati che lavorano con il pubblico

Da qui è nata l’idea di arcgisrest2spatialite, un oggetto scritto in python accompagnato da alcuni script a linea di comando per abbassare la soglia di difficoltà di uso tutto rilasciato con licenza open source.
Il progettino è qui https://github.com/napo/arcgisrest2spatialite

Ho accompagnato un po’ i documentazione su come installare il tutto.

Ci sono molte cose ancora da fare e, sicuramente c’è qualche bug … ma intanto per cominciare direi che va bene.

Ogni feedback è benveuto

Share Button

Leave a Reply