arcgisrest2spatialite: come trasformo una risorsa ArcGIS Rest API in file spatialite

arcgisrest2spatialite: come trasformo una risorsa ArcGIS Rest API in file spatialite
Per colpa di Andrea Borruso e Simone Cortesi mi sono messo a guardare le ArcGIS Rest API. Galeotto fu questo blog post http://blog.spaziogis.it/2014/12/29/take-the-best-use-the-rest/ da cui ho iniziato a investigare sui numeri civici e gli edifici della Regione Umbria per creare un file spatialite https://github.com/osmItalia/dati-umbria partendo prima da uno script bash e poi creando uno script...

Qui tra le montagne c’è una WebValley dove la scuola vive nel futuro

Qui tra le montagne c’è una WebValley dove la scuola vive nel futuro
Avevo 14 anni quando, scendendo a piedi dalla collina di Povo sopra Trento, passai davanti ad un edificio che in quel contesto sembrava qualcosa di fantascientifico. Il fatto che lo fosse per davvero era scritto proprio sulla porta di ingresso: “IRST – Istituto Ricerca Scientifica e Tecnologica”. Così quel giorno mi dissi: “Ma io …...

I geodati della Provincia Autonoma di Trento ora sono Open Linked Data

I geodati della Provincia Autonoma di Trento ora sono Open Linked Data
La delibera a firma del presidente Lorenzo Dellai è stata approvata stamani dalla giunta provinciale PROVINCIA DIGITALE: DISPONIBILI ON LINE I PRIMI DATI GEOGRAFICI Con queste parole comincia il comunicato numero 394 dell’ufficio stampa della Provincia Autonoma di Trento (PAT). Con questa azione la PAT ha reso disponibile un patrimonio di 161 dataset che descrivono...

GeoPortale Emilia-Romagna: perchè non passare da NC a SA? E fare open data? 2

GeoPortale Emilia-Romagna: perchè non passare da NC a SA? E fare open data?
Ieri, fra le tante presentazione dei barcamp dell’evento “Digital Agenda going local” di Bologna, c’è stato anche l’intervento della Regione Emilia Romagna riguardo il loro geoportale. Nell ultime slide il riferimento ai data set rilasciati con licenza Creative Commons Attribution No Commercial. Si trattava praticamente di dati utili alla mobilita': grafi stradali, numeri civici, sentieristica,...

In risposta a “Perché i dati geografici non possono essere liberi” di Renzo Carlucci 9

Il 10 luglio 2011, sulla rivista online di Geomedia esce l’articolo “Perché i dati geografici non possono essere liberi (se vogliono essere onesti) di Renzo Carlucci – docente di geomatica all’università di Roma 3 e “penna” di geomedia dal 2009. L’articolo si presenta chiaramente con un titolo molto forte e, in quanto community ambassador per...