capire la legge 16 della Provincia Autonoma di Trento su software libero e opendata

capire la legge 16 della Provincia Autonoma di Trento su software libero e opendata
L’ufficio stampa del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento offre una serie di opuscoli molto interessanti per spiegare le leggi emanate. L’ultimo numero presenta le leggi 16/2012 e 19/12: la prima legata al tema della società dell’informazione e amministrazione digitale e la seconda invece sulla gestione dei campeggi. L’opuscolo è fatto molto bene, la grafica ...

I principi degli standard aperti degli UK

I principi degli standard aperti degli UK
Il governo inglese ha rilasciato un documento sulla definizione dei principi degli standard aperti http://www.cabinetoffice.gov.uk/sites/default/files/resources/Open-Standards-Principles-FINAL.pdf Il documento va letto tutto di un fiato, qui una traduzione (migliorabile) dei 7 principi su cui si basa il documento. Questi principi sono la base per le specifiche degli standard per l’interoperabilità del software e per formati dei dati ...

Open Source e Walled Garden aka abbiamo vinto la battaglia ma stiamo perdendo la guerra?

Open Source e Walled Garden aka abbiamo vinto la battaglia ma stiamo perdendo la guerra?
Pubblico una email di Sandro Furieri, presidente dell’associazione GFOSS.it, sviluppatore di Spatialite e membro dell’Open Geo Spatial Consortium. Fratelli e compagni, abbiamo vinto la battaglia … ma allora perché mai stiamo perdendo la guerra ???   —— Il 27 ottobre si è celebrato il LinuxDay: mi ha particolarmente colpito una frase presente nel manifesto del ...

Copyright e conoscenza aperta

Mia presentazione per l’edizione 2012 di Didattica Aperta Copyright e la conoscenza aperta from Maurizio Napolitano

Qui tra le montagne c’è una WebValley dove la scuola vive nel futuro

Qui tra le montagne c’è una WebValley dove la scuola vive nel futuro
Avevo 14 anni quando, scendendo a piedi dalla collina di Povo sopra Trento, passai davanti ad un edificio che in quel contesto sembrava qualcosa di fantascientifico. Il fatto che lo fosse per davvero era scritto proprio sulla porta di ingresso: “IRST – Istituto Ricerca Scientifica e Tecnologica”. Così quel giorno mi dissi: “Ma io … ...