In risposta a “Perché i dati geografici non possono essere liberi” di Renzo Carlucci

Il 10 luglio 2011, sulla rivista online di Geomedia esce l’articolo “Perché i dati geografici non possono essere liberi (se vogliono essere onesti) di Renzo Carlucci – docente di geomatica all’università di Roma 3 e “penna” di geomedia dal 2009. L’articolo si presenta chiaramente con un titolo molto forte e, in quanto community ambassador per ...