open government data: quali dataset aprire? La risposta in De Finetti 50 anni fa!

open government data: quali dataset aprire? La risposta in De Finetti 50 anni fa!
Una delle domande ricorrenti dell’open government data è “Da quali dati devo cominciare per fare open data?” Si tratta di una domanda importante, perché ammette – fra le righe – che l’apertura dei dati ha un costo. Tant’è, che una delle prime risposte, è “partire con i dati che già si pubblicano in rete” La ...

lo stato dell’arte dell’open goverment data in Italia (presentato a #OKFest14)

lo stato dell'arte dell'open goverment data in Italia (presentato a #OKFest14)
È dal 2012 che, agli eventi organizzati da OKFN, il simpatico duo Daniele Dietrich a Andrew Stott organizzano una sessione dal titolo “Open Government Data Around the World” in cui, vari rappresentati, raccontano lo stato dell’arte dell’open government data della propria nazione. Nel 2012 esordii con un “Italy is the kingdom of the kingdoms (L’Italia ...

Gli strumenti usati da Vienna per aprire i dati della PA

Gli strumenti usati da Vienna per aprire i dati della PA
Il 17 luglio 2012, il blog Smart Innovation di ForumPA, riportava l’articolo La Città di Vienna e l’Open Government “Schiaccianoci”, in cui Brigitte Lutz – responsabile dell’ufficio di E-Government della città di Vienna, spiega parte della strategia usata nell’aprire i dati, spaccando il guscio della noce che blocca l’implementazione dell’Open Government Data qualche approfondimento in ...

ed anche Vienna passa all’opendata

ed anche Vienna passa all'opendata
ora la lista dei comuni “virtuosi” che hanno abbracciato il concetto di open government data si allarga con Vienna. Questa pubblica amministrazione si era messa in evidenza nel 2004 migrando più di 18.000 postazioni di lavoro a GNU/Linux e producendo la distribuzione Wienux – http://www.wien.gv.at/ma14/wienux.html Undici le categorie di dati disponibili: popolazione, istruzione, budget, arte, ...