Altro che Londra e Berlino, il trasporto pubblico di Roma è il top dell’opendata

Altro che Londra e Berlino, il trasporto pubblico di Roma è il top dell’opendata
articolo pubblicato su CheFuturo — Ogni volta che mi sposto nelle grandi città cerco sempre di pianificarmi la trasferta attraverso i mezzi pubblici e, spesso, molto spesso ne esco soddisfatto. Fra le città dove ho trovato facilmente sistemi di pianificazione gestiti direttamente dall’azienda dei trasporti sono Berlino, Praga, Londra. Ma quella che non finisce mai ...

OpenStreetMap al TEDxTrento 1

OpenStreetMap al TEDxTrento
Maurizio Napolitano Tecnologo, allenatore di volley e divulgatore della conoscenza aperta “OpenStreetMap: il potere delle mappe condivise” A fine 2004 Steave Cost, uno studente inglese, propone al mondo il progetto di raccolta di dati geografici collaborativa e condivisa dal nome OpenStreetMap. Da quella idea sono nate tante storie, piccole e grandi che hanno cambiato la ...

I dati dei trasporti di Roma sono #opendata 1

I dati dei trasporti di Roma sono #opendata
La nuvola colorata in questa immagine rappresenta la rete di collegamento fra le fermate degli autobus di Roma. Non si tratta di una disposizione geografica, ma di distanza fra i collegamenti. L’immagine è stata elaborata con gephi, la colorazione avviene attraverso l’algoritmo modularity class, le dimensioni delle varie circonferenze e delle scritte invece sono scalate ...

Per innovare davvero, gli open data devono tirar fuori il loro lato sexy

Per innovare davvero, gli open data devono tirar fuori il loro lato sexy
Tra le aspettative dell’open data c’è quella di favorire l’innovazione e, pertanto, facilitare aziende e professionisti, ma perché questo accada – prendendo in prestito una frase di Gigi Cogo – occorre che i dati siano sexy. Un aggettivo molto forte che mette in evidenza la necessità avere tanti dati altamente riusabili, aggiornati e ben documentati. Caratteristiche ...

MUSE: quel quartiere che non c’era ora c’è su OpenStreetMap 1

MUSE: quel quartiere che non c'era ora c'è su OpenStreetMap
Oggi a Trento si inaugura il MUSE – il MUseo delle ScienzE. L’area in cui sorge è un luogo importante nella storia della città, Lì sorge il palazzo delle Albere , un tempo ben collegato con la città, ora diviso dal cimitero monumentale (ma che, proprio grazie al MUSE, avrà un nuovo percorso di unione). ...